image

Riccardo Piatti

Nato a Como nel 1958 è diventato Maestro nel 1982, dopo aver frequentato la Scuola Nazionale Maestri Tennis.
Tra il 1984 e il 1988 è stato responsabile e capitano della squadra U16 della Federazione Italiana Tennis.

Nel 1988 decide di intraprendere la libera professione e di seguire alcuni dei più promettenti giovani tennisti italiani, come Renzo Furlan best ranking n. 19 nel 1996, Cristiano Caratti, n. 26 ATP nel 1991, Omar Camporese n. 25 ATP e Cristian Brandi n. 50 in doppio nel 2000.
Dal 1990 Riccardo Piatti ha allenato Ivan Ljubicic, che sotto la sua guida ha raggiunto il best ranking n. 3, vinto 10 tornei ATP
(compreso il Master 1000 di Indian Wells - USA), conquistato la medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Atene nel 2004, insieme a Mario Ancic, e vinto la Coppa Davis con la Croazia nel 2006.

Il Coach italiano ha anche lavorato con i giocatori nazionali Simone Bolelli e Fabio Fognini. Per un anno ha collaborato con il serbo ex n. 1 del mondo Novak Djokovic. Nel 2013 ha allenato il francese Richard Gasquet che in quella stagione ha ottenuto il suo best ranking ATP n. 9 riuscendo anche ad accedere al Master di Londra.

Dal 2013 al 2017 il Coach Piatti ha seguito il giocatore canadese Milos Raonic che ha disputato una finale di Wimbledon, raggiunto il best ranking ATP n. 3 e partecipato al Master di Londra, il torneo riservato ai migliori otto giocatori del mondo.  
Attualmente Riccardo sta allenando il giovane talento Croato Borna Coric

Dal 2008 Coach Piatti ha deciso di mettere la sua grande esperienza anche al servizio dei giovani talenti del tennis e dei loro allenatori, organizzando workshop in Italia ed Europa e collaborando come consulente per numerosi Tennis Club.